FIT BOXE

FIT BOXE

allenamento con le arti marziali coreografate

Con calci, pugni, tecniche di difesa, senza contatto, si costruiscono coreografie a ritmo di musica. Alla base musicale, a intervalli, si sovrappongono segnali sonori che chiamano le sequenze di colpi, per esempio: due diretti e un calcio, veloci e potenti per allenare la forza esplosiva. Poi si recupera e si riprende fiato con esercizi più lenti. «Coordinare la respirazione è fondamentale, per sostenere l’intensità e ossigenare i muscoli.

È un allenamento completo, che tonifica tutto il corpo,

migliora l’apparato cardiorespiratorio, la coordinazione, la rapidità dei movimenti e la prontezza di riflessi. Nel corso di una lezione, di 50’, arrivi a bruciare fino a 700 calorie». Provalo se vuoi migliorare anche la respirazione, la capacità di recupero, la concentrazione e la prontezza di riflessi.

TI CONCENTRI E NON PENSI AD ALTRO

Sferrare pugni e calci simulando il combattimento con un avversario è un ottimo modo per sfogare lo stress: «Si fatica mentre ci si diverte, perché durante una lezione si urla e ci si incoraggia a vicenda scaricando tutte le tensioni». «Queste attività, ispirate alla boxe e alle arti marziali richiedono concentrazione, perciò è difficile rimuginare sui problemi quotidiani».

 

X